Indicazioni sulle prove Invalsi per alunni con certificazione DSA/DVA

Com'è noto, a partire dal corrente a.s. l'Istituto INVALSI ha predisposto prove Computer Based quale requisito OBBLIGATORIO per l'ammissione all'Esame di Stato. Nella nota del MIUR n. 2936 datata 20 febbraio 2018 e anche nel manuale per la compilazione dei Registri elettronici a cura del Dirigente Scolastico, sono state fornite indicazioni precise su quali tipologie di allievi possano usufruire di tempi aggiuntivi e/o di misure compensative. In base all'articolo 11 del decreto legislativo n. 62/2017, gli strumenti compensativi e le misure dispensative sono riservati soltanto alle alunne e agli alunni con disabilità certificata (Dva) ai sensi della legge n. 104/1992 o con Disturbi Specifici dell'Apprendimento certificati (Dsa) ai sensi della legge n. 170/2010, in coerenza con quanto previsto rispettivamente dal PEI e dal PDP.

Risultano allievi con DSA come da l. 170/2010 gli studenti che presentano certificazione riportante i seguenti codici nosografici

Codice nosografico ICD-10   Definizione secondo ICD-10  Tipo di disturbo
F81.0     Disturbo specifico della lettura - Dislessia
F81.1     Disturbo specifico della compitazione - Disortografia
F81.2     Disturbo specifico delle abilità aritmetiche  - Discalculia
F81.8     Altri disturbi evolutivi delle abilità scolastiche -  Disgrafia
F81.3     Disturbi misti delle abilità scolastiche -  DSA in comorbidità
 
Gli allievi che riportano altri codici nosografici, esclusi i ragazzi beneficiari di l. 104/92, non presentano Disturbi Specifici dell'Apprendimento pertanto svolgeranno le prove standard.

Estratto dalle indicazioni Ministeriali  
"Prove INVALSI per alunni con disabilità o con disturbi specifici di apprendimento (DSA) erilascio della certificazione delle competenze
Ai sensi del richiamato articolo 11 gli strumenti compensativi e/o le misure dispensative sono riservati soltanto alle alunne e agli alunni con disabilità certificata ai sensi della legge n. 104/1992 o con disturbi specifici di apprendimento certificati ai sensi della legge n. 170/2010, in coerenza con quanto previsto, rispettivamente, dal PEI o dal PDP. Per le alunne e gli alunni con disabilità il consiglio di classe può prevedere adeguati strumenti compensativi e/o misure dispensative per lo svolgimento delle prove INVALSI e, ove non fossero sufficienti, predisporre specifici  adattamenti  della  prova – che sarà esclusivamente cartacea – ovvero l'esonero da una o più prove.
Per le alunne e gli alunni con DSA sono previsti strumenti compensativi, se indicati nel PDP e abitualmente utilizzati nel percorso scolastico.
Se la certificazione di disturbo specifico di apprendimento prevede la dispensa dalla prova scritta relativa alle lingue straniere, ovvero l’esonero dall’insegnamento delle lingue straniere, la prova INVALSI di lingua inglese non sarà sostenuta.  
Si richiama l’attenzione dei Dirigenti scolastici affinché esercitino la massima attenzione nell’attribuzione delle predette misure dispensative o degli strumenti compensativi, anche in considerazione del loro riflesso sulla certificazione delle competenze rilasciata dall’INVALSI ai sensi dell’art. 9, comma 3, lettera f) del decreto legislativo n. 62/2017.  Si fa infatti presente che gli alunni dispensati da una o più prove INVALSI, o che sostengono una o più prove differenziate in forma cartacea, secondo quanto previsto dal consiglio di classe, non riceveranno la relativa certificazione delle competenze da parte di INVALSI. In tali casi, sarà cura del consiglio di classe integrare, in sede di scrutinio finale, la certificazione delle competenze rilasciata dalla scuola con puntuali elementi di informazione.
Si ricorda inoltre che le alunne e gli alunni con bisogni educativi speciali non certificati né ai sensi della legge n. 104/1992 (alunni con disabilità) né ai sensi della Legge n. 170/2010 (alunni con disturbi specifici di apprendimento), svolgono le prove INVALSI standard al computer senza strumenti compensativi. "

Per visionare la nota completa: https://invalsi-areaprove.cineca.it/docs/2018/MIUR_AOODGOSV_REGISTRO_UFFICIALE_20_02_2018.pdf

La Referente della Commissione Invalsi Scuola Secondaria - Giusy Vento
La Funzione Strumentale DSA/BES   - Veronica Cimino 
La Funzione Strumentale Sostegno - Attuazione l. 104/92 - Laura Cardone 

Informazioni aggiuntive

Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies.Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile avere maggiori informazioni visualizzando l'informativa sui cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information