Estremi per il pagamento delle quote di: iscrizione, partecipazione alle uscite didattiche, progetti e attività, ecc.

Estremi per i versamenti

  • C/C POSTALE 1011636881

Codice IBAN IT 20 J 07601 01000 00101 1636881

Intestato a:

ISTITUTO COMPRENSIVO PIANEZZA - VIA MANZONI 5 - 10044 PIANEZZA TO

  • C/C BANCARIO

Codice IBAN IT 93 R 03268 30740 0B2470579960

Intestato a:

ISTITUTO COMPRENSIVO PIANEZZA - VIA MANZONI 5 - 10044 PIANEZZA TO

Per limitare i costi del bonifico, coloro che non possiedono una convenzione con la propria banca, possono effettuare il pagamento presso lo sportello bancario dell'agenzia:

BANCA SELLA - via Giolitti,7 - Pianezza (TO)

AVVISO INFORMAZIONE ISCRIZIONI

Si rende noto che, oggi 28 febbraio, si sono chiuse le iscrizioni alle classi iniziali delle Scuole dell’Istituto Comprensivo di Pianezza. Scuola dell’Infanzia. Gli iscritti in ingresso sono 144. Scuola Primaria. Gli iscritti in ingresso alle classi 1^ sono 170. Scuola Secondaria di 1° grado. Gli iscritti alle classi 1^ sono 153.

           VISUALIZZA I DATI

La fase dell’acquisizione delle domande è solo la prima fase di un procedura complessa di preparazione e di organizzazione del servizio per il prossimo a.s. Ecco alcune, ulteriori, tappe:

  1. Il Dirigente Scolastico richiede, all’Amministrazione Scolastica Centrale MIUR, l’autorizzazione al funzionamento delle classi necessarie in base ai dati disponibili. (marzo2013)
  2. L’Amministrazione Scolastica Centrale MIUR, autorizza il funzionamento delle classi in numero che può coincidere o meno a quello richiesto dal Dirigente Scolastico . (maggio/giugno2013)
  3. Il Dirigente Scolastico acquisisce, ove non già disponibili, presso gli Organi Collegiali competenti i criteri (Consiglio d’I) e le proposte (Collegio docenti) per la formazione delle classi. (aprile/giugno 2013)
  4. Il Dirigente Scolastico investe l’Ente Locale, competente per l’edilizia scolastica, per l’allocazione delle classi ove previste in aumento ed a fronte di problemi/difficoltà di sistemazione e/o carenza di aule. (marzo 2013)
  5. Il Dirigente Scolastico (normalmente avvalendosi di una commissione tecnico/professionale specifica) forma le classi e successivamente assegna i docenti e predispone l’orario settimanale delle lezioni sulla base degli Ordinamenti in vigore. (settembre 2013).

PER QUANTO RIGUARDA IL MODELLO ORGANIZZATIVO RICHIESTO, SARA' DATA INFORMAZIONE  IN DATA SUCCESSIVA AL 5 APRILE 2013

Informazioni aggiuntive

Si avvisano i visitatori che questo sito utilizza dei cookies.Continuando la navigazione in questo sito, si acconsente all’uso di tali cookies. In alternativa è possibile rifiutare tutti i cookies cambiando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile avere maggiori informazioni visualizzando l'informativa sui cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information